AVVENTO con IL NOSTRO VESCOVO in DUOMO

AVVENTO con IL NOSTRO VESCOVO in DUOMO

 

L’Arcivescovo presiede le Celebrazioni Eucaristiche in Duomo  nelle domeniche di Avvento 

A partire dal 15 novembre prossimo e per tutte le domeniche dell’Avvento ambrosiano l’Arcivescovo presiederà la Santa Messa vespertina in Duomo alle 17.30.

La partecipazione a queste Celebrazioni Eucaristiche è particolarmente importante per i sacerdoti, come per i laici. «La raccomandazione che l’Arcivescovo vuole indicarci è che l’Avvento deve essere un itinerario da percorrere insieme – spiega monsignor Mario Delpini, Vicario generale della Diocesi -. Il tema della coralità della festa e della condivisione mi paiono idee prioritarie nella predicazione e nell’intera azione episcopale del cardinale Scola, come testimonia la sua volontà, fin dal primo anno a Milano, di presiedere la Messa nelle sei domeniche dell’Avvento ambrosiano in Duomo, rivolgendosi idealmente a tutto il popolo di Dio che si trova in Diocesi. D’altra parte, la “Cattedra” è il segno evidente della guida che garantisce l’unità in cui la Chiesa di Milano si riconosce, trasformando la Cattedrale, così, davvero nella casa di quanti vogliono ascoltare la parola del Pastore».

Ogni domenica sarà caratterizzata da un tema: il 15 novembre (I domenica), «La venuta del Signore»; il 22 novembre (II domenica), «I figli del Regno»; il 29 novembre (III domenica), «Le profezie adempiute»; il 6 dicembre(IV domenica), «L’ingresso del Messia»; il 13 dicembre (V domenica), «Il Precursore»; il 20 dicembre (VI domenica), «Divina maternità di Maria».

Ogni celebrazione sarà introdotta da un concerto organistico, alle 17, come momento di elevazione spirituale.

Anche quest’anno, per quanti fossero impossibilitati a recarsi in Duomo, ci sarà la possibilità di seguire la celebrazione grazie alla trasmissione in diretta su ChiesaTV (Canale 195), Radio Marconi (Fm 94.8) e www.chiesadimilano.it. La diretta anche su Twitter @chiesadimilano. Radio Mater trasmetterà invece l’omelia del cardinale Scola in differita alle 20.30.